lunedì 11 maggio 2009

The adventures of Priscilla, queen of the desert


Ah, le recensioni del week end! Questo sabato l'ho passato tutto sul divano, chiendomi perchè mai, nonostante il ben poco alcol ingerito la sera prima, la mia testa fosse sul punto di esplodere. Domenica, per recuperare il tempo perduto ad agonizzare sabato, ho studiato incessantamente. Oggi, grazie al caffè bevuto per stare sveglia per recuperare il tempo di sabato, i miei succhi gastrici mi hanno dichiarato guerra.E siamo solo a lunedì, baby.
Comunque, la recensione del week end: Priscilla, la regina del deserto. Anche se, mi riesce difficile scriverne, perchè mi riesce difficile pensare che qualcuno non abbia visto, mai,Priscilla. Neanche di sfuggita? Nemmeno un pezzettino? Neppure per sentito dire?
Priscilla è un film molto divertente, con una colonna sonora molto bella, che vi regalerà delle citazioni riusabili per il resto della vostra vita. Hic est quantum.
I pollini stanno venendo a prendermi.

11 commenti:

cryppy ha detto...

a me non è piaciuto niente niente. pfft.

The Ant ha detto...

Un film assolutamente imperdibile. Fosse anche solo per l'Australia (che porto sempre nel cuore) e i suoi paesaggi, le sue atmosfere, la sua luce accecante (dev'essere per quello che a Cryppy non è piaciuto niente)... è un film meraviglioso.
Ma dentro c'è un po' di tutto. C'è tanto. Un film che dice della diversità, dell'accettazione, dell'amore, dell'orgoglio e di un sacco di altre cose.
Giusto recensirlo.
Pollini o non pollini (forza Etwas!).

Michele ha detto...

anche a me non è piaciuto.
eccezion fatta per: la tipa che corre con dietro la sirena.
la scena delle palline da ping pong.

The Ant ha detto...

Michele... credi sia un caso il fatto che io trovi la scena delle palline da ping-pong una delle più misogine, triviali e degradanti (sebbene perfettamente funzionali al racconto) di tutta la pellicola?
Confesso di non ricordare quella della "tipa che corre con dietro la sirena"... ma a 'sto punto immagino (sigh) qualcosa di analogo...!
Infine: in che cosa in particolare non ti è piaciuto?
Thanks.

etwas ha detto...

"la tipa che corre con dietro la sirena" è la donna che tenta l'attraversata del deserto in solitaria. poi non so. la volta che l'abbiam visto tutti assieme (crippy e michele inclusi), era una versione davvero orrida a sfocata. non so so questo può giustifiacre il loro giudizio, ma secondo me contribuisce. fermo restando che secondo me è un film meraviglioso, un classico nel suo genere ( per altro stanotte era in onda su iris, digitale terrestre). conosco abbastanza bene michele per poter affermare che non sia assolutamente un misogino, al massimo, come me, ha un senso dell'umoriso un po' dubbio.

cryppy ha detto...

...E io non elimino a priori un film solo per le luci accecanti :)
Fondamentalmente è prolisso e nemmeno troppo divertente. Poi mi sembra non l'abbiam nemmeno finito di vedere, magari si salva in extremis ^^

etwas ha detto...

no, non l'abbiam finito (dice paco, quella con la memoria buona) perchè poi dovevamo uscire.

The Ant ha detto...

Oooops!
Ma che ho offeso qualcuno??
Spero proprio di no...
E' che sono acida di mio e poi con l'età si peggiora... Eh ehehe!

Michele: quindi è assolutamente-un-caso-che e (mi fido ciecamente della tua amica etwas) non sei affatto misogino - queste sono due belle cose. Al mio commento sul tuo commento avrei dovuto mettere una faccina... :( In ogni caso evviva quelli con uno strano senso dell'umorismo, te compreso. Pace?

Cryppy: volevo essere carina e farti capire che ho visitato il tuo blog... il riferimento era quello... :D ma forse avrei dovuto mettere su una faccina anche lì.

Prolisso e nemmeno troppo divertente... ci sta. Questa è una critica seria. ma lo stesso vi invito a rivederlo (o anche no).

Buona giornata raga'! Io oggi sono felice e non so nemmeno bene perché!

Geco(l'amica della rana) ha detto...

grande Ant! anche a me rompono(lei, rompe) sempre le balle perchè non uso le faccine, causando malumori ed equivoci con le mie spassosissime battute incomprese!

The Ant ha detto...

Aha ahahaaa ah!
Stessa cosa, per me, si.
Unica differenza: le mie battute non sono MAI spassosissime... :D

"Lei rompe" è - anche se non sembra - una meravigliosa sottintesa dichiarazione d'affetto profondo. Ci vedo dentro un sacco di tenera quotidianità...

Geco(l'amica della rana) ha detto...

uh..ho trovato una che capisce quello che scrivo..sono un po' emozionata..comunque si, lei rompe con quotidiana tenerezza!