sabato 7 novembre 2009

Carezze di velluto


Il titolo ridicolo del libro è frutto della solita brutta tendenza italiana che non traduce, ma distorce.

Fra tutti i i libri di Sarah Waters, questo è in assoluto quello che mi è piaciuto di più. Letto diversi anni dopo aver visto la miniserie della BBC, ha tutto quelo che un libro (a prescindere dalla tematica) dovrebbe avere:

- è lungo
- è ben scritto
- è ben argomentato
- è narrato in prima persona
- l'ambiente/ il contesto è ricreato alla perfezione.

Insomma, al di là che la Waters scriva romanzi saffici, è un'ottima scrittrice. Libro assolutamente consigliato, così come la sua versione cinematografica.
(Seppure libro batte sempre film, eh)

3 commenti:

ju ha detto...

ne ho letti un paio suoi, grazie biblioteca di brugherio :)
Non ho ancora deciso se m piace, anche se apprezzo la dimensione dei volumi

Etwas ha detto...

sempre sia lodata, quella biblioteca (li ho presi anche io tutti lì).è una lettuta poco impegnativa, utile cin un giorno come questo, costratta a letto dalla bronchite

Vio' ha detto...

Ho scoperto che a Cagliari si trova nella biblioteca comunale "Studi sardi"...che strano!!! comunque appena terminerò i 5 libri che già si trovano sul comodino lo prenderò assolutamente in prestito! grazie per il consiglio! :)