venerdì 18 settembre 2009

Girl, what do you do on saturday?



(Locandina di un incontro della sezione dell'Uaar di Cagliari riguardo le teorie Darwiniane)

Per chi di voi vive a Roma, domani 19 Settembre si terrà il primo meeting degli atei italiani, presso lo stadio Flaminio (informazioni su www.uaar.it), con interventi dei presidenti onorari Margherita Hack e Piergiorgio Odifreddi. Me lo dice il City, che ogni tanto stupisce e che oggi pubblica un'intervista ad Adele Orioli, portavoce appunto dell'Uaar. Avevamo parlato della questione degli ateobus (La cattiva notizia è che Dio non esiste, la buona è che non ne hai bisogno), l'intervista porta a galla altri punti focali.

L'8 per mille.
Si può devolvere solo a confessioni religiose. O allo stato, che comunque poi lo distribuisce tra parrocchie e oratori. L'Uaar ha chiesto di poter essere inserito tra i destinatari, o perlomento che quest'anno il governo desse la sua parte alle vittime del terremoto in Abruzzo. Ma non ci hanno neanche risposto. 

La tolleranza.
Tolleranza è una parola che non mi piace usare: tollerare viene dal latino e significa "sopportare con pazienza". Ci riporta all'opposizione tra noi e loro. Io accetto la differenza altrui, non la sopporto con pazienza in attesa che l'altro cambi idea...

Lo sbattezzo.
Col battesimo non si è soltanto "persone in Cristo", ma anche "sudditi" sottoposti alle autorità ecclesiastiche. In base a questo la magistratura di Prato, nel 1958, assolse il vescovo che aveva affisso in tutta la città manifesti in cui bollava come peccatori e scandalosi concubini due coniugi cattolici che si erano sposati solo civilmente. Si viene battezzati a pochi gioni o pochi mesi di vita, senza poter scegliere liberamente. Almeno deve essere garantita libertà di uscita.

L'aborto.
L'oiezione di coscienza era giusta trent'anni fa, quando è stata approvata la legge 194 che regola l'aborto. Serviva a tutelare chi già lavorava negli ospedali pubblici. Ma oggi chi fa il ginecologo, deve sapere che può capitargli di praticare degli aborti. E' come se un pacifista volesse arruolarsi nell'esercito. Un ginecologo deve sapere che gli aborti sono parte del suo lavoro. Se li rifiuta può fare il neurologo, o lavorare in una clinica gestita da suore. 

Non che voglia far accoliti o dare giudizi, ma se pensate che in fondo questa sia una discussione un po' fuori topic, per questo blog, riporto una dichiarazione per tutte (e neanche la più dura) del Sant'Uffizio a nostro riguardo:

Nelle unioni omosessuali è anche del tutto assente la dimensione coniugale, che rappresenta la forma umana ed ordinata delle relazioni sessuali. Esse infatti sono umane quando e in quanto esprimono e promuovono il mutuo aiuto dei sessi nel matrimonio e rimangono aperte alla trasmissione della vita.
(Joseph Card. Ratzinger, Roma, 3 giugno 2003)

12 commenti:

Geco(l'amica della rana) ha detto...

Il Papa ci sta dicendo che l'omosessualità sarebbe più umana se potessimo sposarci e procreare? Ci sto, Ratzy, ora dillo ai tuoi scagnozzi in Parlamento e chiudiamo la questione

the_frog ha detto...

No, dice che visto che non possiamo avere figli e non creiamo un ponte d'aiuto fra i due sessi, noi siamo inumani (ovvero innaturali, bestiali, e bla bla) T_T

n.b.Smontare questa argomentazione era parte integrante di un esame, go Università Statale di Milano!

Geco(l'amica della rana) ha detto...

la mia interpretazione era più carina!
ps:voglio dare anch'io esami così..

etwas ha detto...

no, quella era una delle poche parti carine dell'esame. per il resto lacrime, sudore e sangue

Barbara ha detto...

No aspetta come parte integrante di un esame? Perché io non ho fatto quell'esame? Che esame era di quale laurea quale facoltà? *curiosissima*

Ratzy in realtà sta facendo autocritica, dice che lui e Georg (il suo belloccio assistente personale con cui convive) sono disumani ;)

etwas ha detto...

"teorie del linguaggio e della mente", filosofia. in pratica veniva sottolineato come l'argomentazione di Ratzinger non era valida perchè si fondava su premesse errate (inferenza non bona)

è tutto qui:
http://www.filosofia.unimi.it/zucchi/lectures08-09.html

lezione 24

Barbara ha detto...

Tack så mycket :)

Infatti la CCAR è contraria alla diffusione della capacità di pensare e ragionare liberamente, se no poi per campare si deve impegnare a dire cose sensate...

Federica/p.a. ha detto...

Etwas, che invidia per questo tuo esame!!! Pensa che a me è toccata storia del cristianesimo... (che comunque si è rivelata molto interessante, a dispetto delle mie personali opinioni riguardo la CCAR).
Comunque, visto che se ne parla, voi cosa ne pensate dell'apostasia? Si sta avvicinando il 25 ottobre, la cosiddetta "giornata dello sbattezzo", e io come tutti gli anni sono molto tentata... ;)

Geco(l'amica della rana) ha detto...

Io sto rimandando solo perchè non ho la testa per occuparmi delle pratiche in questo periodo...come non chiedo informazioni per la palestra e non prenoto le visite mediche. Ma appena mi stabilizzo mentalmente ho deciso di farlo, voglio sbattezzarmi..non voglio più essere un numero di cui si fanno forti

Barbara ha detto...

Io ho appena avuto la ricevuta di ritorno della raccomandata firmata dal parroco, ora attendo lettera di conferma dell'avvenuta scomunica :)

Sono disponibile a spammare link a destra e a manca sui moduli necessari. Alla fine si tratta di fare le seguenti quattro cose:

1) trovare l'indirizzo della parocchia in cui si è stati battezzati

2) scaricare il modulo da Internet, compilarlo e firmarlo

3) fare fotocopia della carta d'identità

4) spedire modulo + fotocopia al parroco tramite raccomandata con ricevuta di ritorno

Ho dovuto fare un attimo mente locale ma adesso posso dire di avere la coscienza pulita nonché ripulita ;)

etwas ha detto...

no, quell'esame mi sta facendo perdere il sonno! e l'ho pure rimandato ad ottobre, quindi perderò il sonno per altre tre settimane.
io mi sbattezzerei molto, molto volenitieri. ma spezzerei il cuore alla mia cara mammina, e finchè vivo con loro sono disposta a questo compromesso. dopo diche, raus!

indyeuge ha detto...

Bella la bandiera!!