lunedì 7 settembre 2009

Get lit, get hit, get drunk


Questo, questo, sappiatelo care ragazze, è una bugia.

In primis, non ci sarà bisogno che Peaches vi chieda di salire sul palco.Peaches viene direttamente da voi, vi cammina sulle mani e a momenti vi cade in testa. In secondo luogo, se siete fra le prime file, il concerto si chiuderà con lei che (molto molto punk, go Peaches) vi sputacchierà addosso un qualche liquido rosso molto molto simile a sangue, ma che probabilmente era sciroppo di lampone, che perfortuna se ne è andato da capelli, reggiseno, gonna, calze e canottiera.
Il post andava scritto venerdì, ad inaugurare la nuova svenevole rubrica its friday i'm in love (rubrica settimanale dedicata alle donne che ci piacciono, ah ah che cosa lesbica che ho scritto), ma venerdì la sottoscritta aveva le braccia ricoperte di lividi da transenna come un prato in primavera è coperto da margherite, quindi eccoci qui. Peaches ci piace un sacco perchè in primis, fa dell'ottima musica.Ma davvero ottima,eh. Ci riguarda perfino da vicino! Come seconda cosa, quarant'anni e non sentirli. Terzo, ha fatto un gran concerto che, se si esclude l'ampia fetta di cretini ubriachi fra il pubblico, è stato meraviglioso. Non che io non fossi un poco alticcia, cari cretini ubriachi che pogavano senza grazia e senza perchè, ma almeno non urto i nervi del prossimo. Menzione speciale in tal senso va alla ragazza che millantava il diritto alla prima fila perchè sono lesbica! Ma guardati un po' attorno, lo siamo tutte.
Comunque, go Peaches!Non mi importa nemmeno che tu mi abbia sputato addosso, o che mi siano state fatte foto e video che probabilmente non vorrò mai rivedere, o che ora ho tre costole gonfie in maniera inquietante. We love you, Peaches!

Piccola postilla milanese: martedì otto ci sarà una fiaccolata contro l'omofobia. Partenza ore 21 da Piazza Oberdan. Con noi verrà la solita Canon, per cui se mamma non sa che siete gay lontani dalla ragazza magra con la macchina fotografica più grossa di lei.

7 commenti:

the_frog ha detto...

C'è anche da dire che la ragazza in questione ha provato a passare avanti anche con la motivazione "sono bionda"...

ju ha detto...

tesoro,ma sei fragilina... Volevo vederti al fluff fest,morivi ahahah
Peccato non essere venuta :(

etwas ha detto...

eh si! giusto a Peaches e Ladytron posso conquitarmi il front row senza morirne... se ne me sto religiosamente defilata a salvaguardare la mia salute!

Cryppy ha detto...

pvinci non centra niente ma la tua nuova foto è bellerrima (L)
immagino di dover fare i complimenti a pilly X°D

etwas ha detto...

yep! e sono pure vecchiotte, le abbiam fatte nella casa vecchia. anche dopo peaches ne abbiamo fatte un po, per immortalare il sange finto che mi ricopriva. una trashata
grazie grazie grazie comunque :*

ju ha detto...

voglio vedere foto trashosa :)
Che bomba deve essere stato concerto... Settimana scorsa avevo minimo 4 concerti a cui volevo andare,e alla fine manco mezzo :( ufff
Che vitaccia

etwas ha detto...

hahha, si,come la recupero mi sa che la uso come avatar per il profilo di blogspot. più che quelle scattate da paco, mi preoccupano molto le foto che mi son state fatte durante il concerto, visto che non ero proprio hmmm... presentabile
su ju, pensa che ti laurei :)