lunedì 20 aprile 2009

Come on sugar daddy bring me home


fonte: afterellen

Non sarò oggettiva, perchè sono un'avida spettatrice di Gossip Girl. Blake Lively dichiara: mi sento un travestito. Afterellen: omofobica!

Ora, guardate la foto: Blake effettivamente sembra un travestito. Un po', un pochino. Forse per via delle spalle larghe, o dell'altezza esagerata( più di un metro e ottanta), dai lunghi capelli biondi o dei vestiti appariscenti.  Lei ed Hedwig, insomma, non sono poi tanto dissimili, Dopodichè, mancando io di oggettività ( su, dai, Serena non può dire cose cattive), mi sento di dire che no, non era una frase omofobica.E che forse, forse, ogni tanto Afterellen pecca  un po' del  vittimismo di cui spesso viene tacciata la comunità gay, come quando si lamentò della mancata presenza di figure lesbiche valide in Life.
Does "Life" have a problem with lesbians? No, è forse che Life non racconta di lesbiche? Forse Life è un hmm, zen-  dective- murder-cops- bla bla serie? Non è che sicchè ci recita Sarah Shahi automaticamente pum! girls on girls action! I personaggi lesbiche/ bisessuali non sono personaggi positivi? Beh, capita. Nella realtà, voi avete conosiuto solo lesbiche simpatiche e gay affabili? Orsù.

Per altro, sabato sera, in quel del Rha Bar, insieme a Lesbianfordummies e Diecipercento, abbiamo istituito la lobby blogger-lesbica- powerfull-mediatica. Al momento non siamo ancora un gruppo di pressione sui  media nazionali, ma ci stiamo lavorando.

1 commento:

the_frog ha detto...

Cazzo, questa foto mi fa paura. Sono davvero uguali!