sabato 25 luglio 2009

Lesbian Vampire Killers

Non ho trovato nessuna foto soddisfacente del film, quindi ecco ai voi Elvira.

Sono un'amante del trash. Film,libri, programmi tv: qualsiasi cosa che sia sufficientemente brutta, ostentata e stupida si guadagna la mia fedeltà. Negli ultimi mesi, oltre all'immancabile uomini e donne post pranzo/pre studio, ho visto pecore mannare, preservativi assassini, alieni improbabili, letto di vampiri mona e smidollate ragazzine. Potevano forse mancare le lesbiche vampire? Ovviamente no.
Bene. So che il film ha sollevato diverse polemiche, (qui un assaggio), ma molto superficialmente, l'unico pensiero che ha attraversato la mia assonata mente una volta finito il film e chiuso il mac è stato hmmm, vampire, lesbiche, lesbiche, vampire...hmmm... immortalità, pelle diafana ad vitam, capelli rossi,...vampire lesbiche...Si,mi va bene. Reclutatemi.


4 commenti:

Dario ha detto...

dimentichi "Denti", film cult assieme a "Via col vento" e "Ben hur"

ju ha detto...

dai, al posto di elvira potevi mettere vampira ;)

etwas ha detto...

vampira, è vero, non ci avevo pensato!
no, denti non regge il paragone. è trash si, ma anche molto noioso, fatta eccezione per alcune scene.

Tippi ha detto...

Quel film a suo tempo mi fece realizzare alcune cose:

- Guardare film demenziali da soli è deprimente.
- Spesso i film demenziali/finto splatter hanno una fotografia migliore dei film seri.
- Gli shorts di jeans + camicia a quadri stile cow-boy annodata sotto il seno + capelli rossi è una combinazione decisamente vincente.
- Le vampire lesbiche sono un'invenzione geniale.
- Ho paura del licantropo gay.