sabato 18 luglio 2009

Figli diversi


Oltre al Veganch'io e alla centrale elettrica col suo scoppiettante funzionamento, a Brugherio abbiamo anche una piccola, fornitissima biblioteca. Straordinariamente fornita non solo per essere la biblioteca di un paesino ex provincia di Milano. Qualsiasi tipo di argomento, biblioteca ha la risposta.Ne è la riprova il fatto che, mentre state leggendo questo post, io sono su un treno con Dentro il convento. Cinquanta monache raccontano la loro sessualità (ampio capitolo sul lesbismo, e a dispetto del titolo ammiccante non è un porno. )
Così, quando a dicissette anni circa mi resi conto che oibò ero lesbica, biblioteca aveva anche in quel caso la risposta per me. Mi è capitato di rileggere questo libro di recente, dopo la visione di 2 volte genitori. Per quanto i diciassette anni siano passati da un pezzo e nel testo i prezzi sono ancora in lire, il testo, passatemi il clichè, è straordinariamente attuale. Pensavo fosse andato fuori produzione (la copia della biblioteca in pratica cade a pezzi), ho scoperto con piacere invece che è stato ristampato diverse volte, si trova senza problemi. Compratelo, o prendetelo in una biblioteca compiacente.E' un libro sostanzialmente utile come pochi

Mi correggo: il libro sulle suore non ha un ampio capitolo sul lesbismo, è un libro sulle suore lesbiche. Letteralmente Lesbian nuns: breaking the silence. Magie della traduzione italiana, anno del signore 1985. Questo testo figurava anche in una puntata di L Word, e io che pensavo se lo fossero inventato...

6 commenti:

Michela ha detto...

salve!!

grazie per la dritta! sono in cerca di libri da leggere sotto l'ombrellone :)

etwas ha detto...

oddio, secondo me da leggere sotto l'ombrellone è un po tragico... ma se po fà!

Michela ha detto...

no vabbè... era per un eufemismo per lettura estiva...

visto che gli ultimi 2 libri letti erano sulla mafia...direi che è arrivato il momento di passare ad altro..

ciao:)

etwas ha detto...

ti capisco! io sto spezzando un circolo di letture un po' pesanti con la biografia di Madonna scritta dal fratello che la odia...

the_frog ha detto...

Lui è cattivo!

etwas ha detto...

ma smettila. che per il momento sembra la triste storia della famiglia fievl. romanzarla di più non era possibile