venerdì 8 gennaio 2010

Whip it



Finalmente finalmente finalmente si. Ormai ero tanto vicina ad un ordine su amazon, con tutto quello che ne consegue. Invece anche questa volta la Svezia ci viene in aiuto, offrendoci Whip it su un piatto d'argento. Grazie, baia dei pirati!
Il film è bellissimo. Non è a tema nemmeno di striscio (checchè ne pensi tu, afterellen, i see gay people una cippa.), ma è grandioso. Insomma, qualsiasi film che dopo una gargantuesca cena da Wok non ti faccia addormentare dopo 10 minuti è sicuramente un capolavoro. A parte questo: è divertente, è avvicente, i personaggi sono adorabili e la regia (brava Drew Barrymore, mi piaci sempre di più!) impeccabile. La colonna sonora non è da meno (Ramones, Peaches...)
Non è a tema, appunto, ma who cares? Sostenere che le uniche donne forti ed indipendenti siano le lesbiche è assolutamente sciocco. Sostenere che non sia andato bene al botteghino perchè privo di "girl on girl romantic action" è cretino a parimerito.
E' un bel film, punto. L'unica cosa frustrante è l'incredibile voglia di roller derby che ti mette addosso, e in Italia tale sport non sembra essere arrivato (smentitemi, vi prego!)

13 commenti:

Angel ha detto...

adoro Ellen Page! grazie per la segnalazione :o)

Barbara ha detto...

Non ho capito come te lo sei procurato. L'hai comprato o scaricato? Dove? Si può dire? ;)

Etwas ha detto...

thepiratebay.org. lo volevo comprare giuro....
ho letto la mail, ti ho risposto, mi sono arrivate le patatine!

Barbara ha detto...

sì l'ho vista! Attendo le foto con facce gaudenti ;)

Barbara ha detto...

a proposito stamattina mi è arrivato il paccone da 48 da pacchettini :) http://img70.yfrog.com/i/6elt.jpg/

the_frog ha detto...

ohhh, quel pacco scopre un mondo meraviglioso *_*

Barbara ha detto...

lo so, infatti ero indecisa se twittare la foto oppure no... mi sentivo un po' pudica... :)

Parole_alate ha detto...

Tra parentesi, si trova molto rapidamente anche sul Muletto... (non sottotitolato, naturalmente)

Ah, Etwas, è un po' che volevo chiedertelo e aspettavo giusto l'occasione di un post cinefilo per farlo: tu hai studiato cinema, giusto? Hai qualche testo da consigliare? Perchè vorrei cominciare a capire qualcosa di cinema che vada oltre il "mio personale gusto"...

Etwas ha detto...

si, ho fatto un semestre al dams, però ben cinque anni fa e non ho dato neanche un esame : ) insomma, al di là del mio gusto personale, a livello accademico non sono proprio ferratissima... (e ovviamente ho venduto tutti i libri quando ho lasciato l'università.) so che un manuale valido è quello a cura di bertetto,"introduzione alla storia del cinema" della utet. se poi vuoi approfondire i singoli registi, ci sono i libri della collana "il castoro" (http://it.wikipedia.org/wiki/Il_Castoro_Cinema), o se vuoi farti un'idea della tecnica cinematografica, ci sono i libri della landau. sia il castoro, che bertetto, che quelli della landau si trovano sempre nelle biblioteche.
poi secondo me sono utilissime per decidere cosa andare a vedere al cinema ora le recensioni di Alberto Crespi sull'unità (anche on line).oppure vedere fuori orario su rai tre, che fra vere perle allucinanti ha sempre qualche film un po più "digeribile"

Parole_alate ha detto...

Si, fuori orario ogni tanto lo seguo (registro, visti gli orari)... gli sono ancora grata di avermi fatto scoprire Kim Ki-duk l'anno scorso! :D
Comunque, sempre in termini di critica, a me non dispiace Giovanecinefilo, che recensisce spesso film non scontati e al di fuori della distribuzione italiana (tanto per dire, vi ha battuto di ben due giorni sulla recensione di Whip it!).

Etwas ha detto...

hahahah! noi whip l'abbiam visto martedì notte, ma la rubrica si chiama "le recensioni del week end..."
mi segno il link che sono sempre alla ricerca di film, devo spezzare un po' battlestar galactica

Acrob4t ha detto...

Visto, davvero carino. C'è anche "Maybe", personaggio telefilmico cult e una rediviva Juliette Lewis. Confermo, ottima colonna sonora!

Dario ha detto...

Godetevi la Baia dei Pirati finché c'è tempo:
http://punto-informatico.it/2778015/PI/News/cassazione-baia-si-puo-sequestrare.aspx