venerdì 5 marzo 2010

Words are stupid, words are fun


L'ho intravisto l'altro giorno in metropolitana, la sciura davanti a me se lo leggeva tutto assorta. E ho riso così forte da sentirmi ridere nonostante gli auricolari ben conficcati nelle orecchie.Ritrovato qui, sempre grasse risate!
E facciamocela una risata, che domani potremmo anche essere fredde!
Bene, finito il momento dell'ilarità, me ne torno nel mio armadio a cercare abiti che non vedo da un po'.
Grasse risate!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ma come sei cinica!ahah eddai io una possibilità gliela darei..magari è tutto vero, puro e sincero,non si può sapere mai nella vita. Per quanto riguarda il look molto originale quello lo decidono non loro ma quei geniacci dei direttori artistici che scadono nel ridicolo ormai. Signorini non lo digerivo già da prima. Bello avere conferme della bassezza di certi uomini.

vaLe ha detto...

Ma avete visto come le hanno vestite? Di quanti anni siamo tornati indietro? E' questo l'immagine che l'Italia ha delle lesbiche, vere o presunte tali? Bah...

Etwas ha detto...

loro http://levipere.com/2010/03/05/veronica-ciardi-e-sara-nile-lesbo-per-famiglie/
hanno scritto esattamente quello che penso io, ma meglio.
ecco perchè secondo me ste due non sono credibili, ma solo ilari

Geco(l'amica della rana) ha detto...

"In pratica queste due vorrebbero farci credere che si piacciono e si amano ma non si leccano la baggiana."

buahahahahahahahahahahahahahah