giovedì 27 agosto 2009

Era meglio tacere


Fonte: queerblog

L'intelligenza in politica non è cosa da tutti. Prendiamo due esempi di politici italiani: Gianfranco Fini e Rocco Buttiglione. Il primo in questi giorni interpellato sul testamento biologico ha dichiarato dovrebbe essere il parlamento a decidere, e non la chiesa cattolica.
Il secondo, invece, sul disegno di legge contro l'omofobia ha dichiarato questo:

“Riconoscendo privilegi agli omosessuali si rischia un ritorno al medioevo. Non creiamo per nessuno diritti particolari, come si faceva nel Medioevo, per le diverse categorie sociali. Ogni legge di privilegio è in quanto tale sbagliata. È giusto punire gli aggressori, ma non capisco perché debba essere più grave picchiare un gay che un eterosessuale”.

Già. Lo dicesse il fruttivendolo, o la mia parrucchiera Mara, lo potrei anche capire. Loro non godono di alcun privilegio in quanto appartenenti alla categoria fruttivendoli, o parrucchiere. Picchiassero Mara perchè ha i capelli fucsia, non vi sarebbe alcuna aggravante. Ora, provate ad aggredire Rocco Buttiglione.Tutti i privilegi di cui gode in quanto parlamentare vi stenderebbero a terra ancor prima di alzare un dito.
Rocco, per favore, in virtù di questa e di tante altre figure barbine, taci, che è meglio.

4 commenti:

Barbara ha detto...

Mmh... ultimamente quante coppie etero sono state picchiate o accoltellate perché colte in atteggiamenti intimi?

Il discorso di Buttiglione non fa una piega. Anzi, già che ci siamo togliamo anche l'aggravante per stupro. Lo stupro è semplicemente violenza su un cittadino come un altro. Poi il fatto che non venga fatta violenza sugli uomini ma solo sulle donne è un particolare insignificante.

Geco(l'amica della rana) ha detto...

è disarmante...
ps: Rocco, se proprio non vuoi tacere, almeno sputa 'sta caramella (trovate la citazione, che almeno ci si ride su)

the_frog ha detto...

no, la caramella non la sputo!

Geco(l'amica della rana) ha detto...

ahahah!
niente donne, niente sesso, niente alcol, la caramella non la voglio sputare!