domenica 6 febbraio 2011

'Cause everybody knows, she's a femme fatale


Lou Doillon (vedi sopra) è il mio ideale di donna.Oltre ad essere bellissima ha anche fascino da vendere, si veste in maniera impeccabile e pare sia anche parecchio intelligente (ha anche una certa predisposizione al posare nuda, il che rende me e il mio tumblr molto felici)
Fra le altre cose, è anche la sorellastra di Charlotte Gainsbourg, donna altrettanto bella e talentuosa. Lou Doillon ha appena finito di girare un film ,Gigola, in cui interpreta una prostituta lesbica. Muoio.
Intervistata da vanity fair (numero tre 2011) ci dimostra tutta la sua bellezza et intelligenza:

perchè ha accettato di girare Gigola?

vivo circondata da omosessuali maschi da quando sono nata, e nella mia famiglia c'era una grande libertà di costumi, ma le lesbiche sono sempre state una specie di tabù. Quando mi sono avvicinata a loro, ho scoperto che tutto l'immaginario sull'omossessualità femminile è frutto delle fantasie maschili. Per girare il film, ho guardato molti siti porno lesbici, e mi sono resa conto che servono solo al piacere degli uomini. In Gigola le donne fanno sesso fra loro a pagamento per procurarsi un piacere che non a niente a vedere con quello dei maschi.


pensa davvero che il mondo lesbico possa essere così crudo e violento?

è una storia vera. Laure Charpentier, la regista, l'aveva raccontata in un libro autobiografico, che però nel 1972 fu censurato e ritirato dalla circolazione, per essere ripubblicato solo nel 2002. Per il film Laure cercava una ragazza alta e magra, un po' maschile: ero io.Per di più, nessuna voleva la parte. Insomma, se io non avessi accettato, forse il film non si sarebbe fatto, quindi mi sono buttata.


come ha fatto a calarsi nel personaggio?

Baciare una donna o simulare il sesso con lei non è difficile, ho imparato abbastanza in fretta a compiere i gesti giusti, compresa la violenza sessuale.Ma non mi sono ispirata all'amore saffico: ho pensato a tutti gli uomini stronzi che ho incontrato nella mia vita, quelli che mi hanno fatto del male

Qui potete vedere i teaser di Gigola e sperare che il film venga portato in Italia (certo come no)
L'intervista contiene anche un trafiletto Noi lesbo siam così (noi siamo tutte blu, aggiungo io) Paola Concia, deputato omosessuale, spiega l'amore tra donne, che non riporto perchè beh, son cose lapalissiane.

vado a rispolverare il mio francese arrugginito in attesa del film

3 commenti:

Anonimo ha detto...

grazie per la segnalazione!
magari su amazon francese o inglese lo mettono in vendita :)

Voi li avete visti "a marine story" e "Elena undone"? sono belli?

MK

Etwas ha detto...

l'sucota nei cinema francesi era prevista per il 19 gennaio, quindi per la vendita saran tre o quattro mesi di attesa...attenderò
no, mai visti, e nemmeno sentiti! : )

Anonimo ha detto...

grazie per la risposta!
Su amazon ci sono, la critica ne parla bene. Non vedo l'ora che esca in dvd anche gigola, sperando mettano i sottotitoli almeno in inglese!