martedì 29 dicembre 2009

Lez face it



Cos' hanno in comune tutte le persone nella foto? (Nell'ordine: Gianna Nannini,Valeria Solarino, La Roux, Shane, Lisbeth Salander e the_ frog). Ma è ovvio! Un'inequivocabile faccia da lesbica!
Facciamo un passo indietro: la mia strategia per sopravvivere alla casa invasa dai parenti è accumulare riviste e libri, da leggersi sul divano mentre loro continuano a mangiare per ore e ore. Su A di questa settimana c'è una sorta di intervista alla Solarino, intervista assolutamente iniqua. La foto (perduta sul camino insieme al giornale), però parla chiaro: la Solarino ha proprio una faccia da lesbica. Mi spiace, Valeria. E fai bene a rifiutare i ruoli gay, ora. Altresì l'etichetta non te la levi più davvero. Mi spiace, cantante dei La Roux, a cui le fan tirano i reggiseni: anche tu hai proprio quella faccia lì. Mi spiace, attrice che fa Shane, ormai la lettera scarlatta ti perseguiterà per tutta la tua carriera! Mi spiace, fidanzata che non passa mai in incognito!
Insomma, la faccia da lesbica si compone di: faccia piccola con tratti affilati, naso piccolo, zigomi pronunciati, bocca non eccesivamente carnosa. Completano il quadro (molto spesso) capelli lisci, sfilati e scalati, decisamente corti. Non importa il tuo orientamento sessuale: se sei detentrice di quella faccia lì, non c'è via di scampo. La gente ti guarda e pensa: lesbica! (Lo so perchè mia mamma, ogni volta che vede Gianna Nannini esclama "sarà...ma con quella faccia lì sembra davvero lesbica!" (NB: grande fan di Gianna, mia madre. )
La faccia da lesbica fa la sua entrata in scena verso l'adolescenza, e ha i suoi innegabili vantaggi: uno, attrae le varie fan di L Word che vogliono fare una capatina nell' L World.Due, ti consente di rimorchiare tranquillamente nei locali, nessuna si porrà il problema boh, magari è etero, è solo qui per accompagnare un'amica... Tre: puoi diventare un idolo delle folle! Quattro, assomigli a Lisbeth Salander (sempre sia lodata) e la cosa può diventare molto comoda verso carnevale. E la faccia da lesbica, fra le altre cose, invecchia pure bene!
Certo, la vita non è tutta rosa e fiori: con quella faccia lì ottieni un ruolo di successo in un telefilm di successo, e poi quando c'è bisogno di una lesbica per un film, pensa un po' chiamano te. Con quella faccia lì non avrai pace, le fan assatanate dopo il tuo noisetto film a tema scandaglieranno tutte le tuo foto, per capire se fra te e la Ragonese è ammmore vero nella vita vera. Con quella faccia lì ti ritrovi nel camerino di una nota marca d'abiti svedese, con la tua ragazza che sbuffa e cerca di convircerti che no, non sembri un uomo in gonnella. Compra quella dannata gonna e andiamocene a casa. Per non parlare delle fan che ti lanciano i reggiseni (disgusto!)
Resta solo da capire: si diventa lesbiche in seguito alla faccia da lesbica, o i connotati si plasmano in base all'orientamento sessuale? E se si, quand' è che i miei zigomi si decidono ad affilarsi? Su, zigomi, sono un bel po' di anni ormai, me lo merito!

E un'altra cosa: Alitalia, vaffanculo. Piuttosto che prendere uno dei tuoi aerei, la prossima volta che devo andare a Cagliari prendo la nave. Ryanair perdonali se ti han fatto arrabbiare e ridacci le tratte nazionali, grazie.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

La fisiognomica.

indyeuge ha detto...

:))

Michela ha detto...

bel post! buon anno :)

Barbara ha detto...

1) Penso di avere la faccia più etero mai apparsa sulla "faccia" della terra...:(((((

2) Jane Lynch è la lesbica over 40 più bella della storia dell'umanità!!!!

3) veramente in Italia si può volare con la licenza di pesca???? Fantastico.... eh però questa Ryan Air che pretende le carte di identità... no questa non si può commentare se no mi deprimo.

Etwas ha detto...

dovresti vedere la mia faccia! tra capelli e zigomi, sono l'antitesi della faccia da lesbica...

Parole_alate ha detto...

Io mi sono arresa ad essere sistematicamente considerata "l'amica etero che accompagna", tra faccia e vestiti... che ci si può fare? ;)

Anonimo ha detto...

pvinci noi cmq siamo fan accanite dei tuoi zigomi. punto.